Servizi al cittadino > Bolletta acqua
Bolletta acqua

La bolletta acqua è il documento fiscale attraverso cui l'Azienda addebita ai propri utenti i consumi di acqua potabile ed i canoni per i servizi di fognatura e depurazione.
L'addebito viene calcolato sulla base delle tariffe approvate dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Servizio Idrico (AEEGSI).

Per conoscere le tariffe applicate nella tua area, consulta la pagina relativa al Servizio Idrico in corrispondenza del tuo Comune di residenza, nella sezione Comuni Serviti.

 

La bolletta è inoltre un importante mezzo di comunicazione tra l'Azienda ed i propri Clienti. Nella bolletta, infatti, oltre agli importi dovuti dall'utente per i consumi d'acqua potabile sono esposte altre informazioni d'utilità:


• situazione dei pagamenti, con indicazione degli eventuali importi non pagati dall'utente

• ubicazione e orari degli sportelli per il pubblico, numeri telefonici dei servizi per i clienti, informazioni varie, eventuali variazioni delle tariffe, riferimenti normativi per ogni nuova voce o variazione esposta in bolletta.

 

L'addebito dei consumi in bolletta può essere effettuato con fatturazioni a saldo o in acconto:

1. fatturazioni a saldo: sono quelle emesse in seguito ad una lettura del contatore effettuata dal personale incaricato da ASM Pavia o quelle che derivano dalla comunicazione dell'autolettura del contatore effettuata direttamente dall'utente;

2. fatturazioni in acconto: sono quelle effettuate addebitando una media standard dei consumi, cui segue l'eventuale conguaglio nella fatturazione di saldo.

La lettura del contatore, per la rilevazione dei consumi, viene effettuata dal personale incaricato da Pavia Acque due volte all'anno.

Se l'utente lo desidera, può effettuare l'autolettura del contatore tramite le seguenti modalità:

  • direttamente dal sito web, cliccando qui

  • via SMS al numero 342 8420036 scrivendo nel testo del messaggio (senza decimali, senza spazi e usando l'asterisco come separatore tra un campo e l'altro):
    codice cliente*codice servizio*lettura contator
    e (esempio 111111*22222222*1234)

  • utilizzando il numero verde gratuito 800193 850, con inserimento automatico seguendo la voce guidata.

Per lasciare l'autolettura è necessario avere a disposizione il codice Cliente, codice Servizio (presenti sull'ultima bolletta) e la lettura del contatore (solo i numeri neri, non i decimali). Il sistema acquisirà come data lettura quella del caricamento.


Modalità di pagamento

Il pagamento delle bollette può essere effettuato:

 

1. tramite DOMICILIAZIONE BANCARIA , con addebito sul suo conto corrente, mediante:

  • apposito modulo reperibile presso lo Sportello di Pavia, Viale Cesare Battisti – Centro Commerciale Minerva (lun-ven 8.00-13.00 e 14.00-17.00, sab 8.00 - 12.00)
  • tagliando allegato alla bolletta
  • modulo pubblicato sul sito di Pavia Acque – sezione Domiciliazione bolletta

 

2. utilizzando il BOLLETTINO MAV ALLEGATO alla bolletta con una delle seguenti modalità:

  • presso tutti gli Uffici Postali con l’applicazione delle commissioni correnti;
  • presso qualsiasi Banca senza commissioni

 

3. tramite BONIFICO BANCARIO (intestato a PAVIA ACQUE Scarl – Ufficio di Pavia):

  • BANCARIO: CODICE IBAN IT89K0311111308000000006664
  • POSTALE: CODICE IBAN IT75F0760111300001023665225

Indicando nella causale del versamento il codice utente, l’anno e il numero di fattura riportati nel frontespizio della bolletta.

 

4. ON LINE sul sito di Pavia Acque S.c.a.r.l. tramite carta di credito nella sezione Pagamento online:

 

Per richieste di dilazione e rateizzazioni bollette chiamare il Numero Verde 800.193.870, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 20.00 o rivolgersi allo Sportello di Pavia aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 13.00 .