Tu sei qui

IL COMUNE E ASM PAVIA RENDERANNO DISPONIBILI, DA LUNEDÌ 18 MAGGIO, 260 MILA MASCHERINE GRATUITE DESTINATE ALLE FAMIGLIE PAVESI.


Al fine di andare incontro alle esigenze dei cittadini, il Comune e ASM Pavia hanno deciso di consegnare a domicilio, ad ogni famiglia, 260 mila mascherine protettive. Quattro per ogni componente del nucleo familiare. Si tratta di un impegno significativo dal punto di vista economico e organizzativo, reso possibile dalla sinergia tra gli uffici comunali e quelli della partecipata ASM.

A partire da lunedì 18 maggio 2020, i cittadini pavesi potranno contattare gli uffici comunali, ai numeri e agli indirizzi di seguito indicati*, per far presente la disponibilità a riceverle presso la loro abitazione. La consegna, organizzata dagli uffici comunali, sarà eseguita da personale munito di documento di riconoscimento, per evitare pericolosi fenomeni di sciacallaggio. Coloro che non aderissero all’iniziativa potranno successivamente ritirare le mascherine, previo appuntamento, presso la sede comunale o i comitati di quartiere.

“La novità della fase due è che la gente può finalmente uscire, ma che serve essere ancora più attenti alle misure di sicurezza”. - Ha dichiarato il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi - “Ci siamo mossi per tempo, per dare una mano a chi non riesce a procurarsele. Non era una cosa scontata, perché siamo una città con più di 73 mila abitanti. Molti comuni hanno spedito una singola mascherina per ogni nucleo famigliare. Confrontandoci, abbiamo capito che sarebbe servito a poco. Così, in collaborazione con la nostra partecipata, ASM Pavia, abbiamo fatto una ricerca di mercato per acquistarne 260.000. Siamo riusciti a prenderle a 0,50 euro l’una, investendo 130 mila euro complessivi. Queste mascherine si sommano alle 40 mila donate da Regione Lombardia e rappresentano un aiuto concreto. Le recapiteremo a casa, per essere certi che arrivino a ciascuna famiglia. Per evitare rischi di sciacallaggio, saranno i volontari della Protezione Civile, della Croce Rossa e i dipendenti del Comune a consegnarle, muniti di documento di riconoscimento. Tra non più di una settimana attiveremo anche i comitati di quartiere, per la distribuzione a chi sceglierà di non aderire alla consegna domiciliare. Si potranno ritirare anche con delega. In tutta sicurezza”. 

 “ASM Pavia ha aderito con favore all’iniziativa promossa dal Sindaco e in linea con le attività già concordate con l’Amministrazione Comunale e svolte dalla Società per il contenimento del contagio da COVID-19, quali, a titolo di esempio, il lavaggio e sanificazione delle strade e piazze cittadine, dell’arredo urbano, dei vialetti interni del Policlinico San Matteo e degli edifici delle principali Istituzioni della città”. - Ha dichiarato Manuel Elleboro, presidente di ASM Pavia - “Grazie ad un lavoro sinergico, è stato possibile perseguire condizioni virtuose di acquisto delle mascherine, sia in termini di tempi di reperimento e consegna, che in termini di impatto economico. Ci tengo a segnalare che, dal reperimenti all’inizio della distribuzione, sono trascorsi solo 15 giorni. Oltre a raccomandare a tutti l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, così come indicato dalle Autorità competenti, invitiamo i cittadini, una volta utilizzati, a conferirli correttamente come rifiuti, vale a dire ben chiusi in un sacchetto all’interno del secco non riciclabile (indifferenziato)”.

*MODALITÀ DI PRENOTAZIONE: 

Numeri di telefono (dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 13:00):

 0382 399590 / 0382 399591 / 0382 399592 / 0382 399595 

Whatsapp: 335 7258177 

Email: mascherine@comune.pv.it 

Dati da indicare nella richiesta: Cognome e nome del referente familiare, numero componenti, indirizzo completo (via - numero civico ed eventualmente scala). 

DELEGA: Limitatamente a vicini di casa e parenti, residenti nello stesso quartiere, è consentita la prenotazione delle mascherine tramite delega, presentando alla consegna il documento d’identità del delegante in originale o in copia.