Tu sei qui

Dal 1 ottobre avvio del nuovo servizio a pagamento di raccolta porta a porta dei rifiuti vegetali nel Comune di Pavia


ASM Pavia comunica che, in accordo con l’Amministrazione Comunale, a partire dal 1° ottobre 2022, verrà attivato il nuovo servizio a pagamento di raccolta porta a porta dei rifiuti vegetali nel Comune di Pavia, dedicato alle sole utenze domestiche.

Contestualmente verranno rimossi i cassoni verdi attualmente presenti sul territorio comunale adibiti alla raccolta del vegetale domestico, ma troppo spesso ricettacolo di qualsiasi altra tipologia di rifiuto, o strabordanti in quanto impropriamente utilizzati da ditte e aziende del settore, che invece dovrebbero smaltire quanto raccolto recandosi alla piattaforma ecologica di Montebellino.  

A partire dal 15 giugno 2022, le utenze domestiche singole o condominiali (per tramite dell’Amministratore) che volessero usufruire del servizio, potranno chiederne l’attivazione, scaricando l’apposito modulo dal sito internet www.asm.pv.it. Tale modulo, debitamente compilato e sottoscritto, dovrà essere inviato via e-mail all’indirizzo vegetalepavia@asm.pv.it unitamente alla copia del bonifico. Effettuate le dovute verifiche, verrà inviata un’e-mail di risposta all’utente con indicate le modalità di ritiro/consegna dei bidoni richiesti e il giorno fisso settimanale assegnato per lo svuotamento degli stessi, a seconda della zona di residenza, (un ritiro a settimana nel periodo da febbraio a novembre compresi), con avvio del servizio dal 1° ottobre 2022.

Il ritiro dei rifiuti vegetali sarà svolto porta a porta; i bidoni dovranno essere esposti dopo le ore 22.00 del giorno precedente ed entro le ore 06.00 del giorno di raccolta, a bordo strada, all’indirizzo indicato dall’utente nel modulo.

Il richiedente il servizio dovrà corrispondere la quota annua di € 100,00 (IVA inclusa) indipendentemente dalla data di adesione al servizio, oltre al costo (una tantum) del/dei bidone/i di cui necessita. A seconda della tipologia richiesta: € 39,00 IVA compresa per il contenitore da 240 lt (massimo 2 per utenza) ed € 165,00 IVA compresa per quello da 660 lt (massimo 2 per utenza). Con quota annua si intende l’anno solare, dal 1° ottobre 2022 al 30 settembre 2023, esclusi i mesi di dicembre 2022 e gennaio 2023.

L’adesione al servizio in corso d’anno comporta il pagamento dell’intera quota. Non saranno previsti sconti o rimborsi per chi si iscrive più tardi o decide di disdire il servizio in corso d’anno. Non saranno riconosciuti rimborsi in caso di mancata esposizione del/i bidone/i.

Saranno svuotati unicamente i bidoni acquistati dal gestore del servizio in quanto dotati di chip per l’associazione del bidone stesso all’utenza cui è stato assegnato.

Nel bidone potranno essere inseriti solo sfalci erbosi e foglie senza sacchetti.  Saranno ritirate anche piccole quantità di potature ordinatamente raccolte in fascine (massimo 3 pezzi) ed esposte a fianco al bidone.

Non saranno svuotati bidoni contenenti rifiuti diversi da scarti della frazione verde come terra, pietre etc.

Per qualsiasi chiarimento sarà possibile contattare il n. verde 800.193.890 (dal Lunedì al Venerdì dalle 08:00 alle 20:00 e il Sabato dalle 08:30 alle 12:30).

Il Presidente e A.D. di ASM Pavia, Dott. Geol. Manuel Elleboro, dichiara: “ASM Pavia sta progettando e realizzando concretamente servizi sempre più idonei alle esigenze attuali, con un’attenzione sempre più alta verso la tutela dell’ambiente e verso l’attuazione di una raccolta differenziata che possa garantire standard elevati di qualità e decoro. Con questa iniziativa intendiamo fornire un servizio che risponda alle esigenze puntuali dei cittadini pavesi e che nel contempo consentirà ad ASM Pavia di esercitare un costante controllo sulla qualità del rifiuto. Ciò al fine di migliorare il decoro cittadino e consentire il completo recupero dei rifiuti vegetali raccolti negli impianti previsti presso l’Ecocentro G. Tedeschi di Montebellino”.

Il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, spiega: “Un passo in più verso servizi sempre più puntuali e su misura per i cittadini. Una novità importante per il nostro Comune che potrà anche innalzare la qualità dei rifiuti differenziati”.

L’Assessore all’Ambiente del Comune di Pavia, Massimiliano Koch, commenta: ”Ringrazio ASM Pavia e tutti gli operatori per questo ulteriore servizio al cittadino. L’obiettivo che ci poniamo è l’attenzione all’ambiente; ovvero la base fondamentale per costruire il futuro delle nuove generazioni.”

 

Data di pubblicazione: 20.05.2022